AML LAB

Entra a far parte del nostra associazione >

05.05.23 : Comunicazioni da trasmettere alla UIF ai sensi del Regolamento (UE) n. 426/2023

Il 5 maggio 2023, l’Unità di Informazione Finanziaria della Banca d’Italia (UIF) ha pubblicato un Avviso sul proprio sito internet riguardante le comunicazioni da inviare in base al Regolamento (UE) n. 426/2023, che ha modificato il Regolamento (UE) n. 269/2014 in merito a misure restrittive relative ad azioni che minacciano l’integrità territoriale, la sovranità e l’indipendenza dell’Ucraina.

Il nuovo Art. 8, comma 1 del Regolamento (UE) n. 269/2014 richiede ulteriori informazioni da trasmettere alle Autorità competenti, in Italia la UIF. Le persone fisiche e giuridiche, le entità e gli organismi sono tenuti a inviare anche le informazioni sui fondi e le risorse economiche posseduti da persone fisiche o giuridiche, entità o organismi elencati nell’Allegato I del Regolamento, nel caso in cui sia stata registrata una manovra di spostamento, trasferimento, alterazione, utilizzo, accesso o gestione nelle due settimane precedenti l’inserimento nell’elenco. Tali informazioni devono essere trasmesse entro due settimane dall’acquisizione di queste informazioni, utilizzando le modalità di trasmissione indicate nel Comunicato del 18 agosto 2022, attraverso l’apposito modulo e valorizzando la sezione E relativa a “note e allegato.

Il testo completo dell’Avviso è disponibile al seguente link:

https://uif.bancaditalia.it/pubblicazioni/avvisi/2023/com-da-trasmettere-426/index.html

Altri articoli recenti

Richiedi informazioni su AML LAB APS