Antiriciclaggio

I presidi antiriciclaggio

La normativa antiriciclaggio ha come scopo prevenire l’utilizzo del sistema finanziario per fini illeciti di varia natura e l’impiego  dei proventi derivanti. I pilastri della normativa antiriciclaggio sono:

FORMAZIONE, CULTURA, DIDATTICA

Il ruolo di AML LAB

Professionisti e docenti si sono uniti per dare un supporto costante e aggiornato su una materia in continua evoluzione

La normativa

Approfondiamo insieme tutti gli aspetti del problema

Soggetti coinvolti

Dialoghiamo con tutti i soggetti coinvolti nella materia e che desiderano un confronto fattivo con noi attraverso corsi di formazioni e di aggiornamento

ca-3

La normativa primaria nazionale antiriciclaggio per le Banche e Assicurazioni è regolata dal Dlgs 231/07. A tale Decreto si affiancano le disposizioni emanate da Banca d’italia, dall’UIF e dall’IVASS

blog-4

La normativa primaria nazionale antiriciclaggio per operatori non finanziari (di cui all’art. 3 del Decreto) è regolata dal Dlgs 231/07. A tale Normativa si affiancano le disposizioni emanate da Banca d’italia, dall’UIF

g-5

La normativa primaria nazionale antiriciclaggio per i professionisti (di cui all’art. 3 del Decreto) è regolata dal Dlgs 231/07. A tale Normativa si affiancano le disposizioni emanate da Banca d’italia, dall’UIF e  dagli Ordini di categoria

Dialogo e confronto